1

App Store Play Store Huawei Store

corta gallo dito ok bernardino

DOMODOSSOLA- 20-11-2016- A stretto giro di posta elettronica arriva la replica di Bernardino Gallo e di Sos Ossola al presidente dell'Unione Valli Ossola Marzio Bartolucci (con riferimenti più o meno velatamente indirizzati ad Enrico Borghi) che aveva criticato un comunicato stampa del Comitato per inesattezze: “Sono stato fatto oggetto di un comunicato di Bartolucci, sindaco di Villadossola e presidente della Unione Ossola, su nostro comunicato giudicato anche sgrammaticato- spiega Gallo- tale comunicato continua anche con vari insulti personali dal tono aggressivo arrogante, presuntuoso e giudicare anche l'eloquio certamente non aulico che non mi pare sia un esempio per migliorare la mia grammatica e sintassi.

Certamente non andrò a lezione d'italiano nei suoi negozi di abbigliamento. Lascio ai lettori di valutare il tono e i contenuti e valutare da quale pulpito viene questo contro comunicato per contrastare il nostro di SOS di ieri. Confermo le mie accuse sugli autovelox e niente cambia se i fondi derivino in tutto o in parte dalla regione Piemonte che accomuno nelle accuse del nostro comunicato. Il "ricatto" da me menzionato nel comunicato era sul tema chiusura a Domodossola dell'agenzia delle entrate e che non era mia invenzione ma era riportato su media locale che non mi risulta essere stato smentito. Ma diciamoci la verità, che credibilità può avere chi sul San Biagio ha preso, nel corso degli ultimi tempi, le posizioni più disparate e diverse, rimangiandosele tutte come quella in difesa del San Biagio e, alla fine, tradendo l'Ossola con l'avallo della svendita del San Biagio in ossequi agli "ordini" gerarchici di partito e istituzionali?

Ci chiediamo se anche questo suo comunicato non sia stato a lui sollecitato da a qualche solito noto tra i suoi "superiori". Ma questa è solo una illazione! Prendiamo anche atto dal suo comunicato che le Unioni dei Comuni Montani, nonostante precedenti e mirabolanti dichiarazioni contrarie, non servono a salvaguardare la Montagna ! ! !

Infine il sig. Bartolucci abbia il coraggio di esplicitare di quali interessi io sarei portatore se non quello del bene di Domodossola dell'Ossola e aggiungo anche della provincia del VCO. Abbia il coraggio di dire quali interessi personali avrei.

In conclusione mi permetto di esprimere anche un parere sulla proposta dell'on. Borghi del CISS unico del VCO da ubicare a Domodossola. Gli rammento che niente ha detto e fatto per assegnar a Domodossola la sede del distretto a Domodossola, dico anche grazie della dichiarazione ma non si intende scambiare la chiusura dell'ospedale San Biagio che sul documento ufficiale è da svendere. Anche lui, in precedenza, aveva sottoscritti documenti a difesa del San Biagio e fatta adeguata presenza sul palco dei sindaci in occasione di grandi manifestazioni popolari”.