1

App Store Play Store Huawei Store

corta coop presentazione

CREVOLADOSSOLA- 14-05-2015- Questa mattina presso il Centro Commerciale Ossola Shopping Center la sezione soci

dell'Ipercoop di Crevoladossola ha presentato le prossime iniziative dedicate ad Expo ed alla valorizzazione del territorio.  Per quanto riguarda Expo Coop-Novacoop ha organizzato una vendita di biglietti a prezzi promozionali che durerà fino alla chiusura della manifestazione il 31 ottobre, oltre a numerose gite sociali che vantano già un grande riscontro. Sabato 16 maggio sempre all'Ipercoop si terrà la presentazione “Da Milano 1906 a Milano 2015” iniziativa voluta dai soci coop Ossola, dalle donne del Parco Valgrande e dal comune di Beura Cardezza che ha preparato un opuscolo di valorizzazione della Polenta di Beura a cura di Luca Ciurleo che ne racconta il progetto, la valorizzazione gastronomica anche a cura di ristoratori locali, primo tra tutti Giorgio Bartolucci del ristorante Eurossola. All'incontro parteciperanno Marilena Panziera ed il sindaco di Beura Cardezza Davide Carigi, e nell'ottica di recupero del folclore interverrà Rosalia Zaccheo con le donne della Parco Valgrande. Claudia Bersani, responsabile della sezione soci Coop, ha inoltre annunciato che il 23 maggio alle ore 17 si terrà l'Assemblea di bilancio 2014. Sarà l'occasione per la presentazione delle attività sociali, ed a tutti i partecipanti anche non soci verrano dati due buoni sconto del 10% spendibili fino alla fine di ottobre, più un omaggio ed un libretto informativo dei prodotti Coop. E' quindi intervenuta Liana Righi, realizzatrice ed ideatrice dell'opera benefica 'Nudi e crudi ' l'antologia di racconti gialli in cui è celata una ricetta degli chef Antonino Cannavacciuolo e Roberto Valbuzzi e che ha visto coinvolti nel progetto anche i fotografi Fausto Mirandoli, Massimo Stringara e Cristina Percio. Il 30 maggio si svolgerà la mostra-mercato 'Il Tempo del Vintage' organizzata da Vincenzo Gravagnone e dall'associazione 'La nuova idea di Beura' , nata per divulgare gli oggetti del passato, l'esposizione di oggettistica ed abbigliamento degli anni 50 fino agli anni 70, orologi, lampade, vasi, abiti, modernariato, bigiotteria e collezionismo. In questo frangente verrà consegnano l' assegno ai padri Cappuccini per la mensa dei poveri e si svolgerà la premiazione dei 'detective' che sono riusciti ad abbinare la ricetta degli chef al racconto.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.